Frenata degressiva Stampa

La frenata deve essere di tipo degressivo: all'inizio forte e poi diminuita gradualmente, man mano che il veicolo si arresta, come dimostra lo schema sotto riportato; con questa tecnica si riduce lo spazio di arresto e si evita il bloccaggio delle ruote e la fastidiosa " inchiodata".


frenatadegressiva



Nel caso invece di una frenata di emergenza, occorre frenare molto energicamente, dando una forte spinta sul pedale del freno, senza paura o falsi timori. La manovra corretta consiste nel premere con la massima forza il pedale del freno, schiacciando contemporaneamente a fondo la frizione, in modo da evitare che il motore si spenga al termine della frenata. La falsa informazione sui rischi di un eventuale bloccaggio delle ruote, induce i conducenti poco esperti a non premere abbastanza sul pedale: la vibrazione causata dall'Abs spaventa i guidatori, che sollevano il piede (in caso di dubbio confrontare QUATTRORUOTE Febbraio 2007 pag.206).